Comunicato Stampa

La Lega Italiana contro il Dolore-Valle d’Aosta (LICD-VdA), dopo aver provveduto, nel corso del 2013, a verificare e favorire il rispetto della L. n. 38/2010 (“Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore”) nell’ambito del presidio ospedaliero e degli ambulatori territoriali e a diffondere una corretta cultura del diritto/dovere al rispetto della vita e al controllo del dolore, ha programmato, per il 2014, una serie di iniziative ruotanti intorno al tema “Legalità e sicurezza contro il dolore”, patrocinate da RAVA e USL, con particolare riferimento a chi non ha voce – i bambini (come previsto dalla legge 38, Conferenza Stampa del 7 febbraio u.s. con presentazione del Dépliant LICD-VdA) e i carcerati (privi di previsione normativa specifica) – e culminanti nel progetto di far partire dalla Valle d’Aosta una “Carta per i diritti del sofferente” concernente ogni situazione di dolore nell’ambito del Convegno “Oltre le sbarre”, che si terrà nella mattinata di sabato 10 maggio, a partire dalle ore 9.00, nel Salone delle Manifestazioni del Palazzo regionale (Place Deffeyes 1, Aosta), di cui si allega locandina.

Nel corso dei lavori sarà messo a disposizione dei Giornalisti il DVD della LICD-VdA “Vivere e aiutare a vivere” (n. 3 della Collana “Terapia del dolore: un diritto/dovere per tutti”), contenente interventi sia di esperti e responsabili che di alunni di Scuola Media Superiore, con riferimento particolare al Concorso liceale sul tema “Orizzonti di bioetica: riflessioni sul dolore e sulla finis vitae”. Parallelamente i lavori del Convegno “Oltre le sbarre” e le osservazioni liberamente elaborate dagli alunni presenti costituiranno il materiale per il DVD n. 4 della Collana LICD-VdA, la cui presentazione è prevista per il mese di novembre. E’ gradito ricordare che i progetti che sono alla base dei due DVD sono stati premiati dal Centro Studi “Cultura e Società” di Torino (Consiglio regionale del Piemonte, 28 febbraio u.s.) per “centralità della persona nei migliori progetti della PA e del Volontariato”.

Scarica il comunicato