LICD Valle d’Aosta

La LICD – VDA (Lega Italiana Contro il Dolore – Valle D’Aosta), persegue esclusivamente obiettivi di solidarietà sociale, civile e culturale con l’azione diretta, personale e gratuita dei propri soci. L’associazione opera nell’ambito sanitario, socio-assistenziale e socio-sanitario, avendo quali finalità̀ la tutela dei diritti dei pazienti, la promozione socio-sanitaria e l’informazione a beneficio di persone affette da quadri clinici caratterizzati dalla presenza di dolore cronico e/o severo.

Nella convinzione che non lottare contro ogni forma di dolore eliminabile o controllabile sia essere “corresponsabili” per una forma di “tortura” che grava sulla vita delle persone, delle famiglie e delle comunità.

Direttore Responsabile Sito Mariagrazia Vacchina

Nata a Borgolavezzaro (Novara) il 5.6.1943, Mariagrazia Vacchina vive in Valle d’Aosta dal 1950. Ha studiato con l’unica borsa di studio all’epoca esistente in Valle, conseguendo nel 1962 il Diploma di Maturità classica (con “Attestato d’onore” per i migliori studenti d’Italia e Iscrizione a Parigi al corso universitario di “Perfectionnement de la langue française”, conseguito con il massimo dei voti) e le Lauree in Lettere (ind. classico, 110/110 e lode, tesi di laurea in Letteratura cristiana antica su Giovanni Crisostomo-Le Omelie sulla I Epistola di S. Paolo ai Corinzi, Università degli Studi di Torino, 21.4.1967) e in Giurisprudenza (110/110, tesi di laurea in Diritto costituzionale su L’autonomia della Valle d’Aosta-Origini, sviluppo, prospettive costituzionali, Università degli Studi di Urbino, 29.10.1985). Perfettamente bilingue (italiano e francese), ha una conoscenza scolastica di spagnolo, inglese e tedesco.

Vincitrice di tre Concorsi ministeriali di Scuola media superiore, ha insegnato nei Licei prima di essere Sovraintendente agli Studi della Valle d’Aosta. Con procedura concorsuale, nel 1995 è Difensore civico della Valle d’Aosta; nel 2001 è il primo Difensore civico eletto dal Consiglio regionale; dal 1997 e sino al 2007 è, altresì, Presidente della Commissione mista conciliativa U.S.L.-Valle d’Aosta. E’ iscritta all’Ordine dei Giornalisti della Valle d’Aosta (elenco speciale).

Dedita al Volontariato in campo culturale e sociale, è stata Presidente “Rifondatrice” nel 1975 e triennale della C.R.I.-Croce Rossa Italiana femminile della Valle d’Aosta; Segretaria Generale dell’A.I.C.C.-Associazione Italiana di Cultura Classica e Presidente della Delegazione valdostana; Presidente del Comitato tecnico-scientifico dell’Associazione valdostana di Archeologia; Membro del Direttivo valdostano U.C.S.I.- Unione Cattolica Stampa italiana. E’ Presidente del Circolo Valdostano della Stampa, Presidente della L.I.C.D.-VdA (Lega Italiana contro il Dolore-Valle d’Aosta), Segretaria regionale di Cittadinanzattiva Valle d’Aosta, Presidente del Collegio Garanti del CSV (Centro Servizi Volontariato), membro del Coordinamento e Garante del Forum del terzo settore VdA, membro del Collegio nazionale di garanzia delle A.C.L.I.-Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani nazionali, membro del Comitato tecnico nella Consulta regionale del volontariato e dell’associazionismo di promozione sociale VdA. E’ membro di una trentina di Accademie nazionali e internazionali e ha ricevuto un centinaio di premi e riconoscimenti ufficiali per meriti culturali e sociali.

Referente di Organismi e Associazioni nazionali e internazionali per consulenze in tema di tutela dei diritti e delle pari opportunità, già referente dei Ministeri per gli Affari Regionali e le Pari Opportunità e Consulente degli Assessori all’Istruzione e Cultura della Valle d’Aosta, ha organizzato e presieduto, a partire dagli anni 1980, conferenze, tavole rotonde, convegni nazionali e internazionali, corsi universitari e accademici, con specifico riferimento alle radici giuridico-culturali dell’Europa proiettate nell’attualità, in Italia, Francia, Belgio, Svizzera, curandone la pubblicazione degli Atti e dirigendo Collane specifiche in tema di studi classici e di tutela dei diritti anche in ed. DVD. Ha al suo attivo un centinaio di pubblicazioni, alcune espresse o tradotte nelle maggiori lingue d’Europa.

Membro delle più importanti Associazioni internazionali di difesa civica, con incarichi di rappresentanza europea nei Consigli di Amministrazione, Secrétaire Générale (2001-2003) e Présidente (2003-2005) de l’A.O.M.F.-Association des Ombudsmans et Médiateurs de la Francophonie (con richiesta di presenza, consulenza e contribuzione scritta nell’ambito di vertici O.I.F.-Organisation internationale de la Francophonie e A.I.F.-Agence intergouvernementale de la Francophonie e del “Cadre stratégique décennal 2005-2014 de la Francophonie”), ha ricoperto dal 2003 al 2007 la carica di Coordinatore della Conferenza nazionale dei Difensori civici delle Regioni e delle Province autonome, in funzione anche di rappresentanza ufficiale dell’Italia. Ha lavorato per il coordinamento operativo di lingue e popoli tra E.O.I.-European Ombudsman Institute, I.O.I.-International Ombudsman Institute, A.O.M.F.-Association des Ombudsmans et Médiateurs de la Francophonie, F.I.O.-Federaciòn Iberoamericana de Ombudsman, F.C.O.-Forum canadien des Ombudsmans, A.O.M.A.-Association des Ombudsmans et Médiateurs Africains, a favore soprattutto delle fasce deboli, del Terzo mondo e dell’Europa dell’Est (anche mediante la stipulazione di “Protocolli di cooperazione” e la collaborazione alla stesura di “Piani di pace”), per l’aggiornamento professionale degli Ombudsmen nel mondo (in colleganza tra Università e Istituzioni), per il coordinamento a rete dei Difensori civici regionali e locali italiani (in vista anche del perfezionamento di una legge per la difesa civica e per l’istituzione di un Difensore civico nazionale in Italia).

Presidente o Membro di Commissioni di Concorso, Comitati scientifici e Collegi di Garanti, Presidente o Relatrice di Convegni nazionali e internazionali in tema di cultura e diritti umani, tiene corsi di abilitazione e aggiornamento per Scuole, Istituzioni e Aziende, conferenze e lezioni presso l’E.N.A.-Ecole Nationale d’Administration de Paris/Strasbourg, la S.E.PA.-Scuola Eugubina di Pubblica Amministrazione, Accademie e Università italo-francesi.

DONA IL 5X1000

SCOPRI COME!

Collana DVD
“Terapia del dolore: un diritto/dovere per tutti”

Direttore responsabile MG Vacchina

STORIA DELLA LICD-VDA

Le ultime News

Pasqua 2021

29 Marzo 2021|0 Comments

Pasqua 2021 Ai/lle Soci/e della LICD-VdA loro sedi Cari Soci/e e amici/che, la Pasqua si avvicina e, con essa, la speranza nella resurrezione da ogni male per tutti noi! In

Comunicato Stampa

29 Marzo 2021|0 Comments

Comunicato Stampa In conformità con lo Statuto, debitamente rimodulato in ossequio alla riforma del terzo settore, Consiglio Direttivo e Assemblea dei Soci si terranno per il 2021 nel mese di

Comunicato Stampa

18 Febbraio 2021|0 Comments

Comunicato Stampa La Lega Italiana contro il Dolore-Valle d’Aosta (LICD-VdA), dopo aver provveduto, nel corso del 2013, a verificare e favorire il rispetto della L. n. 38/2010 (“Disposizioni per garantire

Comunicato Stampa

18 Febbraio 2021|0 Comments

Comunicato Stampa La Lega Italiana contro il Dolore-Valle d’Aosta (LICD-VdA), nel ringraziare quanti hanno contribuito alla realizzazione delle iniziative in oggetto, ha il piacere di comunicare il duplice conferimento di