Casi segnalati

Questa sezione tratta dei casi di dolore non controllato o controllato non adeguatamente. Solitamente si tratta del soggetto stesso sofferente o di suoi famigliari che segnalano alla segreteria il caso. Sarà poi compito della Segreteria della LICD, oltre a riportare la richiesta di aiuto sul sito, fornire indirizzi, numeri di telefono utili al fine di vedere risolto il caso nel più breve tempo possibile.

Al Sig. Presidente LICD. Mi rivolgo a lei come Presidente della Lega contro il Dolore per segnalarle che io, come altri miei colleghi di sventura, paraplegici a seguito di eventi traumatici, siamo esclusi dallla possibilità di utilizzare il Pregabalin da parte del Sistema Nazionale in quanto non... continua

Signor Professore, sono G.C. Ho 73 anni. Ho sempre fatto la contadina aiutando mio marito che attualmente è invalido. Sono pensionata con una pensione da fame. Ricevo 400 euro al mese. Soffro da anni di dolori alla schiena ed a una gamba. Sono portatrice da due anni di un apparato che stimola... continua

Dottore buongiorno, noi siamo una famiglia di contadini ed abbiamo sempre pagato tutti i contributi. Oggi che abbiamo bisogno di un aiuto non ci danno niente. Abbiamo solo lavorato e pagato. Se fossi più giovane andrei io al Ministero! Per tutta la vita solo fatica. Oggi ho 83 anni, una moglie a... continua

Mia moglie, da anni soffre di sclerosi multipla. In particolar modo negli ultimi due anni, per via di questa malattia, ha subito 4 interventi per una nevralgia del TRIGEMINO. Ad oggi, per convivere ed attenuare  questo dolore, prende dei farmaci per lei essenziali, molto importanti a livello neu... continua

Gent.mo prof. Beltrutti, scrivo dalla provincia di Cosenza e La ringrazio già da ora per la opportunità che la Sua Associazione consente a chi come me soffre per un dolore da arto fantasma dovuto alla amputazione del braccio sinistro. Ormai sono quasi  sette anni da quando, per un incidente... continua

Gentile Redazione, sono una donna di 62 anni ed una mattina dell’estate 2005 purtroppo, all’improvviso e senza preavviso, non riuscivo ad alzarmi dal letto perché non sentivo più le gambe; ho contattato il mio medico che mi ha subito inviata presso la Neurologia dell’Ospedale dell’Aquil... continua

Gent.mo prof. Beltrutti, Scrivo dalla città di Trieste e dal  2003, da quando ho subito l'amputazione della gamba destra, convivo con la sindrome dell'arto fantasma e a colpa della quale non dormo più di tre quattro ore per notte. Le fitte sono lancinanti, e finora non c'era nessuna cura che av... continua

Buongiorno, mi chiamo M. V., ho 54 anni, abito a Latina ed ho bisogno del Vs aiuto. Da anni ormai soffro di dolori che dalla schiena, zona lombare (ernia del disco non operabile sono in sovrapeso) si irradianiano lungo le gambe ed in modo particolare alle ginocchia e caviglie, ad oggi tutte le... continua

Gentili della LICD, vi scrivo per conto di mia mamma (E.M.), che ha 84 anni e 9 anni fa è stata colpita dal fuoco di sant'Antonio nell'emisfero destro della testa: da allora ha continui e, spesso, lancinanti dolori nelle zone colpite dal male. Ha provato innumerevoli cure basate su farmaci an... continua